Sant’Antonio Maria Zaccaria

Nacque a Cremona nel 1502 da una famiglia nobile, ma ben presto rimase orfano di padre. dopo aver rinunciato all’eredità, studiò medicina a Padova. Nel contempo si diede all’istruzione catechistica dei fanciulli. Sotto la guida dei Domenicani intraprese gli studi teologici e nel 1528 divenne sacerdote. Nel 1530, essendo cappellano della contessa Ludovica Torelli di Guastalla, si trasferì a Milano, che divenne il campo del suo apostolato. Qui fondò una compagnia di preti regolari dediti all’apostolato per la riforma del clero e l’edificazione del laicato: ne nacque la Congregazione dei Chierici Regolari di San Paolo, poi detti Barnabiti dal nome della loro prima chiesa milanese dedicata a san Barnaba. Fondò anche le Angeliche di San Paolo, le prime suore dedite all’apostolato fuori dalla clausura, e i Maritati di san Paolo. Diffuse lo spirito della riforma cattolica, predicando Cristo crocifisso e ottenendo numerose conversioni anche se non mancarono accuse e persecuzioni. Promosse il culto solenne dell’Eucarestia, propagando le Quarantore nelle chiese di Milano. Morì nella sua città natale il 5 luglio del 1539.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui