Beata Lucia Bufalari

La beata agostiniana Lucia Bufalari da Amelia è la sorella del beato Giovanni Bufalari. Fu superiora nel monastero di Amelia, la località da cui ha preso nome. Nacque probabilmente a Porchiano del Monte, presso Amelia, in Umbria agli inizi del Trecento. Al pari del fratello Giovanni si accostò agli agostiniani che erano giunti ad Amelia poco dopo la costituzione dell’Ordine nel 1256. Con altre donne si ritirò in una casa prossima al convento di S. Agostino è guidò queste consorelle in una vita di fede e di preghiera fino alla morte, che la colse nel 1350. Lucia venne invocata subito dopo la morte protettrice delle malattie dei bambini. Le sue spoglie furono deposte nella chiesa di S. Agostino, nel 1925 furono traslate in quella di S. Monica dove nel Cinquecento era sorto il monastero delle agostiniane. Con la chiusura del monastero e la fatiscenza della chiesa, i suoi resti nel 2011 sono stati trasferiti sotto un altare della chiesa concattedrale di Amelia. Il suo culto fu confermato da papa Gregorio XVI il 3 agosto 1832. La sua festa viene celebrata il 27 luglio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui