San Sebastiano

San Sebastiano, amico dell’imperatore Diocleziano, si avvalse delle sue amicizie per recare soccorso ai cristiani incarcerati e portati al supplizio. Fece anche opera missionaria, convertendo alla fede soldati e prigionieri, ma tutto questo zelo non passò inosservato e qualcuno, forse per invidia, riferì tutto all’imperatore, che lo chiamò a rapporto. Così rispose il Santo: “Ho sempre pregato Cristo per la tua salute e per la sicurezza in tutto l’impero, ho sempre adorato il Dio che è nei cieli”. L’imperatore lo condannò a morte. Fu legato a un albero e trafitto da innumerevoli frecce.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui