Beato Guglielmo Tirry

Il beato Guglielmo Tirry nacque a Cork, in Irlanda, nel 1608 da una stimata famiglia della città. Visse in tempi di persecuzione contro i cattolici, da parte del governo inglese. Entrato a 18 anni tra gli agostiniani, Guglielmo compì gli studi a Valladolid (Spagna), Parigi e Bruxelles, divenendo sacerdote nel 1636. Rientrato in Irlanda nel 1638, si impegnò varie attività pastorali, come aiutante del vescovo di Cork, cappellano e precettore presso famiglie private. Nel 1650, venne proibita ogni attività religiosa e Guglielmo fu perseguitato per la fede cattolica. Arrestato il sabato santo del 25 marzo 1654, mentre stava celebrando la messa, venne condotto in carcere a Clonmel, giudicato e condannato a morte. Fu ucciso tramite impiccagione il 12 maggio 1654, all’età di 46 anni. Venne beatificato da Giovanni Paolo II il 27 settembre 1992.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui