Beato Giacomo Benfatti

Giacomo Benfatti è nato a Mantova verso la metà del XIII° secolo e vestì il Sacro Abito Domenicano nel Convento della sua città natale. Ha avuto una solida formazione dottrinale, unita ad un’intensa vita di pietà, che indussero Niccolò Boccasini, prima Maestro Generale dell’Ordine, poi Pontefice col nome di Benedetto XI, a chiamare al suo fianco, come consigliere, il confratello mantovano Giacomo, che nel 1304 nominò Vescovo di Mantova. Nei lunghi anni d’episcopato rifulsero in Giacomo le virtù del vero pastore: tutela vigilante della fede, efficace opera di pacificazione tra le famiglie cittadine, assistenza generosa ed eroica ai sofferenti e agli appestati. Morì il 19 novembre 1332, dopo ventotto anni d’episcopato. Il corpo del Beato, dal 1823, si venera nella Cattedrale di Mantova. Il Beato Papa Pio IX il 22 settembre 1859 ha confermato il culto reso “ab immemorabili”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui