San Leone I

 Non si ricorda in questo caso la sua nascita al cielo ma la sua ordinazione ad abate: Leone nacque nel 1239 e diventò monaco molto giovane, nell’antica abbazia della S. Trinità a Cava dei Tirreni (Salerno); nel 1268 fu eletto abate e portò avanti l’opera di riforma dei suoi predecessori. In occasione del concilio di Lione nel 1274, ne approfittò per visitare l’abbazia di Cluny, uno dei grandi centri di riforma nell’Europa occidentale del tempo. Al concilio, B. Gregorio X (1271-1276) confermò tutti i diritti e i privilegi della abbazia di Cava; Leone costruì una nuova chiesa e un bel chiostro, e sotto la sua direzione si sviluppò l’attività dello scriptorium, dove furono copiati e conservati un certo numero di manoscritti importanti. Leone morì il 19 agosto 1295 e fu sepolto davanti all’altare maggiore nella chiesa abbaziale; nel 1675 le spoglie furono collocate in una parete laterale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui