Santa Giovanna Francesca De Chantal

Nata a Digione il 23 gennaio del 1572, a un anno d’età Giovanna rimase orfana di madre e fu educata dal padre, uomo di grande pietà e fede. A 20 anni si sposò con il barone di Chantal. dalla loro unione nacquero sei figli, due dei quali morirono alla nascita. Rimase vedova a 29 anni, avvertì sempre di più il desiderio di ritirarsi dal mondo e di consacrarsi a Dio. sotto la guida di san Francesco di Sales, diede vita a una nuova fondazione intitolata alla Visitazione e destinata all’assistenza ai malati. L’istituto si diffuse rapidamente nella Savoia e in Francia e ben presto numerose ragazze seguirono Giovanna, diventata suor Francesca. Le suore venivano chiamate Visitandine. Prima della sua morte, avvenuta nel 1641, le case della Visitazione erano 75, quasi tutte fondate da lei. Giovanna Francesca de Chantal fu sempre madre e lo fu con la totalità del suo amore  e del suo cuore grande, comprensivo, compassionevole. Le due maternità, quella fisica e quella spirituale, in lei si compenetravano e si arricchivano vicendevolmente, donandole una capacità di ascolto e di comprensione veramente grandi. Madre Chantal si contraddistinse proprio per questa maternità spirituale, divenendo un grande esempio nella Chiesa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui