Tutti i santi

Si celebra il 1 novembre la santità di tutte quelle persone che hanno accolto la grazia di Dio e l’hanno trasformata in oper edi bene e in testimonianza concreta di fedeltà a Dio stesso. E’ una schiera che nessuno può contare. I loro nomi non sono scritti nei calendari degli uomini, ma nel libro della vita. Sono così diventati i nostri modelli e i nostri intercessori presso il dono di Dio, dove cantano la sua gloria. Se ci si ferma a considerare i doni straordinari di cui molti furono dotati, o le imprese singolari di cui furono protagonisti, non ci si può che sentirsi inadeguti e molto lontani dalla via della santità o, almeno, da quella che si crede essere la santità, credendo che sia alla portata di tutti. La Chiesa, al contrario, ricoda che la santità e la vocazione fondamentale di ogni uomo a motivo della santità stessa di Dio, che in ognuno ha impresso come sigillo la sua immagine e, nella pienezza dei tempi, ha inviato come redentore, Maestro e Modello il Figlio. Il segreto della santità? Somigliare a Cristo Gesù nella propria quotidianità, nella fiduca piena in Dio Padre, nell’offerta gratuita di se stessi. Solo la fiducia in Dio e il dono di se stessi trasformano il pianto in gioia, la fame di giustizia in sazietà e la morte in risurrezione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui