Consiglio Comunale di Formia

Dopo l’intervento del sindaco di Formia Paola Villa per ricordare con commozione uno dei suoi più importanti consiglieri di maggiornaza, Gerardo Forte, è stata la volta di un consigliere comunale che lo ha conosciuto nei banchi del Consiglio comunale, ossia il rappresentante del gruppo Pd/Formia Bene Comune Claudio Marciano, che ha ringraziato il sindaco ed ha detto all’inizio che è stato sconvolto, come tutti coloro che lo hanno conosciuto, dalla notizia terribile che nell’animo di Marciano ha creato un subbuglio, che non gli avrebbe consentito di svolgere un consiglio comunale in piena serenità. Per cui il consigliere ha fatto una richiesta di rinvio che, come ha detto, per una esplicita volontà del defunto consigliere Gerardo Forte, di doverlo svolgere, questo desiderio ha trovato il suo consenso favorevole, per cui ha detto che alla fine si preseguirà con l’assisse. Marciano si è unito alle parole di ringraziamento del sindaco Paola Villa che ha fatto al consigliere Forte per il suo impegno politico. Lo stesso Marciano ha ribadito che ha conosciuto Forte all’inizio della sua esperienza politica nella città di Formia all’età di 18 anni er a quel tempo gerardo Forte era stato nominato dalla maggioranza come presidente del Consiglio Comunale nella sua prima esperienza amministrativa come assessore. Ha ricordato che Forte è stato un compagno dio grande sensibilità sia politica che umana molto forte. Marciano ha detto altresì che bisogna ricordarlo in maniera molto più approfondita, perché il consigliere Forte è stata una presenza non superficiale, ma è stata una presenza importante anche nell’associazionismo, nello sport, in alcune vertenze della città, alcune portate a termine e altre no. Per Marciano Forte è stata una figura fondamentale del mondo progressista di questa città, e il consigliere Maricnao ha sentito il bisogno, una volta terminato il consiglio comunale, di trovare i modi e le forme di ricordarlo adeguatamente. Le parole pronunciate da Claudio Marciano sono le più affettuose che ha potuto utilizzare anche in favore della famiglia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui