Il ricordo del cappellano USA di origine gaetana Vincent Capodanno il 4 settembre

Vincent R. Capodanno

Il sindaco Cosmo Mitrano e il capitano di vascello Cassidy Norman, comandante della USS Mount Whitney, nave ammiraglia della VI Flotta Statunitense di stanza a Gaeta, presenzieranno alle ore 9:30 del 4 settembre alla cerimonia commemorativa del 52° anniversario della morte del cappellano militare della Marina statunitense di origini gaetane Padre Vincent Capodanno. L’evento,a  cui parteciperanno, oltre alla cittadinanza, anche le autorità locali, civili, militari e religiose, avrà luogo davanti al memoriale ubicato nella piazza intitolata al missionario italo-americano. Nella cornice di Piazza Capodanno saranno schierati un contingente di marinai statunitensi e rappresentanti delle associazioni combattentistiche per rendere onore alla memoria di Padre Vincent Capodanno, il cui ricordo è ancora vivo per quanto ha fatto durante la sua breve ma intensa vita, stroncata in una valle vietnamita all’età di soli 38 anni. Dopo la preghiera introduttiva dell’arcivescovo di Gaeta, Mons. Luigi Vari, la cerimonia inizierà con gli interventi del comandante Norman e del sindaco Mitrano i quali deporranno anche una corona di alloro davanti al memoriale dell’eroe “gaetano”, insignito della Medaglia d’Onore postuma dal Congresso degli Stati Uniti, la più alta onorificenza simile alla Medaglia d’oro al valor militare italiana. La preghiere dell’arcivescovo Luigi Vari (in apertura di cerimonia) e del Cappellano della Marina Statunitense Michael E. Hall, che ha conosciuto Jim, un fratello di Padre Capodanno,  saranno accompagnate dalle note soffuse di un gruppo musicale della Marina statunitense. Nella stessa mattinata del 4 settembre, alle ore 7, nella cappella della nave americana, ormeggiata al Molo Sant’Antonio, l’arcivescovo di Gaeta presiederà la messa, coadiuvato da Padre Nevio Viganò, rettore del Santuario della SS. Trinità (Montagna Spaccata), don Alessio Tomao, segretario particolare dell’arcivescovo e don Giuseppe Di Mario, cappellano del porto di Gaeta. Sarà la prima volta che un vescovo di Gaeta presiede un rito religioso a bordo di una nave ammiraglia USA. (RM)

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *