Locandina

Il Comune di Fondi aderisce al Dantedì, la giornata dedicata al sommo poeta e padre della lingua italiana recentemente istituita dal governo. In occasione del 25 Marzo, data che gli studiosi individuano come inizio del viaggio ultraterreno della Divina Commedia, migliaia di comuni e scuole italiane organizzeranno iniziative dedicate ai versi sempre attuali e dal fascino senza tempo di Dante Alighieri. Il Comune di Fondi aderisce alla giornata nazionale con la manifestazione “Il Dì di Dante”. L’evento si svolgerà senza pubblico presso la Chiesa di San Tommaso D’Aquino e sarà trasmesso in diretta streaming. L’appuntamento è a partire dalle 18:00 sulle pagine ufficiali dell’Ente (Facebook, Instagram e Youtube). Dopo l’introduzione e il commento dei professori Lucio Biasillo e Nicola Zambigli, la parola passerà all’avvocato Franco Martellucci che interpreterà il V canto dell’Inferno. Ha spiegato l’assessore alla Cultura Vincenzo Carnevale: “Avevamo in mente un programma più articolato con eventi in presenza e altre iniziative organizzate in collaborazione con l’associazione Ex alunni Liceo Classico Gobetti di Fondi. Il quadro epidemiologico, purtroppo, ha stravolto ancora una volta i nostri piani e abbiamo deciso di rivedere il programma. Andando oltre la data, che abbiamo voluto celebrare anche se con un appuntamento trasmesso soltanto in streaming, il 2021 è anche l’anno del settecentesimo anniversario della morte del sommo poeta. Non escludiamo, quindi, la possibilità di promuovere ulteriori iniziative nei prossimi mesi quando, ci auguriamo, i contagi saranno scesi e le normative consentiranno di organizzare manifestazioni culturali e concerti in presenza”. Ha aggiunto il sindaco di Fondi Beniamono Maschietto: “Dante è il simbolo della cultura e il padre della lingua italiana ricordarlo insieme, riallacciandomi al messaggio lanciato dal governo con l’istituzione della giornata nazionale, sarà un modo per unire ancora di più il Paese in questo momento difficile, ripercorrendo le origini della lingua italiana e il più importante capitolo della nostra affascinante e ricchissima letteratura”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui