Il presepe artistico del “Gliu canciegl” a Sant Erasmo di Formia

Cartello ingresso Presepe
Ingresso Presepe
Pastori
Natività
Particolare Presepe
Particolare Presepe
Particolare Presepe
Particolare presepe

Parliamo del periodo natalizio, il periodo dove il simbolo che viene evidenziato nelle chiese e nelle cappelle è la rappresentazione visiva della Natività di Nostro Signore Gesù, ed ecco che da diversi anni il presepe artistico che prima veniva rappresentato nella sede del teatro romano, in dialetto formiano “Gliu canciegl”, è stato trasferito nella antica cattedrale di Formia, dove per tanti anni è stato deposto il corpo del protettore di Formia e della diocesi, Erasmo, vescovo che da Antiochia si è ritrovato a predicare nella Formia romana trovandovi il martirio nell’anno del Signore 303 d.C. Ma la Natività del Signore è sicuramente molto più importante in questo tempo di feste per ricordare la nascita di Colui che è nato per noi, che ci ha fatto ricordare con l’allestimento visivo quello che è veramente importante, la manifestazione, l’Epifania, e quindi tutti i particolari di questo artistico presepe che rimarrà nella sede della chiesa di Sant’Erasmo fino al 2 febbraio, giorno della presentazione del Signore al tempio, sono stati ben curati con la massima attenzione. Chi ha fatto questo presepe merita veramente un grande applauso sperando di poterlo ammirare ancora come ogni anno.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *