Incontro Prefetto con lavoratori del Consorzio
Incontro Prefetto con lavoratori del Consorzio
Incontro Prefetto con lavoratori del Consorzio
Incontro Prefetto con lavoratori del Consorzio

Nella mattinata odierna sono stati ricevuti dal Prefetto, dott. Pierluigi Faloni, unitamente ad una delegazione di lavoratori del Consorzio di Bonifica dell’Agro Pontino di Latina, i segretari generali di categoria di CGIL, CISL, UIL, al termine della manifestazione indetta per protestare contro il mancato pagamento da parte del Consorzio medesimo degli stipendi ai circa 130 lavoratori dipendenti.

All’incontro erano presenti anche il Sindaco del Comune di Pontinia, un rappresentante del Comune di Sermoneta, il Vice Presidente del Consorzio di Bonifica e Presidente della Confederazione Italiana Agricoltori di Latina e il Presidente Regionale dell’Associazione Nazionale dei Consorzi di Bonifica e Irrigazione.

In avvio di incontro, il Prefetto ha rinnovato il proprio apprezzamento ai lavoratori che hanno continuato ad assicurare il servizio, che ha carattere essenziale, nonostante i ritardi nella corresponsione delle competenze.

Lo stesso ha sottolineato come, nel rispetto degli impegni assunti nel precedente incontro dell’11 settembre scorso, siano state attivate presso la Regione e presso i Comuni debitori nei confronti del Consorzio tutte le iniziative utili al fine del reperimento dei fondi necessari per il pagamento degli stipendi non corrisposti.

L’impegno profuso ha ottenuto come primo riscontro positivo il pagamento in toto o in parte delle somme dovute da parte dei Comuni debitori, che hanno raccolto l’invito del Prefetto a compiere uno sforzo comune per il superamento delle problematiche in essere.

La Regione, a conferma degli impegni assunti nella riunione svoltasi presso la Prefettura l’11 settembre scorso, ha definito, d’intesa con il Consorzio, il percorso giuridico-amministrativo che consentirà l’assegnazione dei fondi utili al pagamento delle retribuzioni fino al 31 dicembre 2015. Dal 1° gennaio 2016 poi, i rapporti tra Regione, Provincia e Consorzio verranno regolati attraverso la stipula di un’apposita convenzione.

I rappresentanti sindacali, nel prendere atto di quanto sin qui fatto per superare le criticità economico-finanziarie del Consorzio, hanno voluto ringraziare il Prefetto per la sensibilità dimostrata e per il fattivo contributo dato per la ricerca di soluzioni concrete all’emergenza in corso.

Al contempo, hanno chiesto che permanga alta l’attenzione sulla questione, affinché gli impegni assunti si concretizzino al più presto nel pagamento degli stipendi ai lavoratori.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here