IL MUSEO D’ARTE DIFFUSA CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE: INIZIATIVE IN PROVINCIA

Locandina MAD Donne
Locandina MAD Donne

Il Museo d’Arte Diffusa collabora con il Rotaract Club in occasione di “Fuori dall’ombra della violenza” campagna contro il femminicidio e la violenza sulla donna. La mostra della giovane fotografa Alessandra Tripodi, a cura di Fabio D’Achille, s’inserisce in una serie di eventi promossi dal Rotaract quali conferenze e film documentario sullo scabroso tema dell’efferatezza maschile nei confronti della donna, su delitti che ancora vengono definiti “passionali”, sulla violenza dentro e fuori le mura domestiche, sulla lotta di numerose donne contro questo fenomeno, come Lea Garofalo e su vittime come Chiara Insidioso. Tutto ciò a pochi giorni dal trentennale dalla scomparsa di Rossella Angelico, la giovanissima ragazza pontina brutalmente stuprata e massacrata anche dopo la morte da tre suoi “amici”, due dei quali furono messi in libertà molto prima della scadenza della pena. La mostra di Alessandra Tripodi rafforza l’assunto della funzione dell’arte come strumento di denuncia, del diritto e dovere delle immagini di far parte a trecentosessanta gradi di temi attuali anche scottanti. È un’esposizione itinerante che si articola in tre tappe: a Priverno dal 21 al 24 novembre per l’Associazione Femineus Portici Comunali “Paolo Di Pietro” con vernissage alle 16,00; seconda tappa a Cisterna di Latina dal 25 novembre – Giornata Internazionale contro la violenza sulla Donna – fino al 27 presso Palazzo Caetani Sala delle mimose per il Rotaract Distretto 2080 con vernissage alle 16,00; terza tappa a Latina il 28 novembre per l’Associazione Femineus e Valore Donna e Rotaract Club di Latina alla STOA’ Chiostro della Cultura con vernissage alle 17,00. Alessandra Tripodi  per il secondo anno consecutivo realizza le immagini per la campagna di sensibilizzazione promossa da Rotaract Club di Latina in collaborazione con MAD Museo d’Arte Diffusa ed il patrocinio dell’Amministrazione Provinciale di Latina e del Comune di Latina. Come scrive Fabrizio Giona, membro del Rotaract: “Dopo “Amore (in)Finito”, con le sue storie di dolore e sopraffazione al femminile, il Rotaract Club Latina torna in campo con la seconda campagna fotografica contro la violenza sulle donne, arriva “FUORI DALL’OMBRA DELLA VIOLENZA”, tredici istantanee in bianco e nero che narrano di donne ma soprattutto di uomini. L’Uomo esce allo scoperto, approda alla luce del sole in difesa della dignità umana, condannando la barbarie dei suoi simili e porgendo una mano alla sua metà. Diviene portatore sano del messaggio di amore e rispetto, e perno fondamentale per un cambio di rotta, nelle azioni ma prima ancora nelle intenzioni. L’Uomo si fa portavoce di questa battaglia, torna ad essere garante dell’incolumità della donna e prima di lei combatte soprusi, violenze e sopraffazioni. Interviene nell’emergenza sociale —perché di questo si tratta — e afferma con forza il principio del cambiamento, in un abbraccio di rispetto umano pregno di dignità. E soprattutto FUORI DALL’OMBRA”. L’ingresso è libero Info MAD: 393.3242424 – eventi@madarte.it – www.madarte.it

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *