IL MOVIMENTO 9 DICEMBRE CONTESTA IL COMMISSARIO BARBATO SULLA TASSA SUL MORTO

Logo 9 Dicembre
Logo 9 Dicembre

Danilo Calvani a nome del Movimento 9 Dicembre emana un documento relativo per quanto riguarda la cosiddetta tassa sul morto emanata dal commissario prefettizio di Latina Barbato:

“Abbiamo appreso dalla stampa locale che il Commissario Prefettizio Dr. Giacomo Barbato si sarebbe espresso nel senso che la tassa sul morto debba essere pagata. Il Movimento 9 Dicembre ribadisce la propria posizione che considera illegittimità e vergognosa la tassa sul morto. I defunti non si toccano e se ci sono problemi di bilancio il Commissario ha le competenze per trovare le risorse sostitutive della tassa attraverso una seria revisione della spesa pubblica sugli sprechi dei politici e dell’amministrazione, o, in alternativa, li faccia pagare a quei politici che hanno introdotto la tassa e hanno lasciato questa città impoverita e in condizioni di degrado. Il Movimento 9 Dicembre Forconi ha indetto una pubblica riunione per mercoledì 02 dicembre p.v. ore 20:30 nel quartiere Pantanaccio per discutere con i cittadini delle iniziative da intraprendere per contrastare questa tassa offensiva. Il Movimento 9 Dicembre Forconi ha già formulato richiesta di revoca della tassa sui loculi cimiteriali con nota del 2 novembre 2015 a firma dell’Avv. Guerrino Maestri del Movimento 9Dicembre Forconi, indirizzata al Commissario Prefettizio dott. Barbato.”

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *