Locandina

L’indicazione del mese di maggio come “Mese di Maria” si fa risalire al Padre gesuita Annibale Dionisi, che nel 1725 pubblica a Parma, con lo pseudonimo di Mariano Partenio, “Il mese di Maria o sia il mese di maggio consacrato a Maria con l’esercizio di vari fiori di virtù proposti a’ veri devoti di lei”.

Nel testo troviamo l’invito a vivere, a praticare la devozione mariana nei luoghi quotidiani, nell’ordinario, non necessariamente in chiesa “per santificare quel luogo e regolare le nostre azioni come fatte sotto gli occhi purissimi della Santissima Vergine”.

Con questi propositi la comunità della parrocchia Cattedrale di Gaeta e le famiglie, in questo difficile tempo di emergenza a causa della pandemia, vogliono tornare ad affidarsi ancora una volta alla protezione della Vergine Santa nel Santuario della Santissima Annunziata, scrigno di bellezza e di devozione del popolo gaetano alla Madonna. Ecco il programma:

PROGRAMMA (dal 1 al 21 maggio)

Ore 17.30: Recita del Rosario – Canto delle litanie

Ore 18.15: Riflessione mariana

Ore 18.30: Santa Messa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui