banner 728x90
Pallone
Tribuna
Ingresso in campo
Sorteggio
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Tribuna
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Tribuna
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
L’arbitro Di Palma di Cassino
Zaccaro
Rientro in campo
Pasquale Cogliandro
Calcio di inizio secondo tempo
Calcio d’inizio secondo tempo
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Tribuna
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Infortunio Zaccaro
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Ammonizione
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Formia – Hermada
Scarpellino
Scarpellino
Saluto giocatori alla curva

FORMIA: Avgul, Igbinosun (31’st Nulli), Lucignano, Pepe, Battaglia, Festa, Petronzio, Maresca (24’ st Cannella), Zaccaro (44’ st Pasquale), Napoletano (23’ st Gabrielli), Raspaolo. A disp.: Pepe, Morrone, Antuoni, Sarr, Della Corte.

BORGO HERMADA: Pepe F., Di Cicco (6’ st Di Girolamo), Trani (39’st Reali), Gurgui, Zanella (32’ st Bove), Restaini, Marconi (1’ st Manauzzi), Cullhaj, Venerelli (1’ st Marraffino), Mucciarelli, Di Trocchio. A disp.:Bagnariol, Tullio, Guarnieri, Nogarotto. All.:Pannozzo.

Arbitro: Di Palma di Cassino

Assistenti: Aceti di Cassino e  Altobelli di Frosinone

Reti: 10’ pt Zaccaro (F), 26’ pt Petronzio (F), 23’ st Marraffino (H), 44’ st Zaccaro (F)

Note: presente in tribuna Diego Maradona jr., in predicato di passare al Formia.

Ammoniti: Festa, Napoletano, Zaccaro (Formia Calcio), Gurgui, Cullhaj (Borgo Hermada); recupero: 1’ pt.- 5’st.

Una partita dai due volti quella che si è vista al campo della traversa Cinole di Maranola. Dopo l’ottimo pareggio esterno di esordio nel Campionato di Promozione da parte del Formia calcio, si aspettava il debutto della nuova squadra largamente rinnovata in quasi tutta la sua formazione, e con una discreta presenza ecco che tutto viene messo come una festa, nonostante i problemi del campo che aveva rischiato di far rinviare il debutto tra le mura amiche e solo la presa di responsabilità del sindaco Villa ha permesso che si potesse calcare il terreno amico, che ha visto il Formia Calcio esibirsi in grande spolvero, e che già al 10° minuto un grande Zaccaro, che poi è risultato il match winner, ha sbloccato il risultato sull’uno a zero. Ripartenze veloci e stabilità nei contrasti hanno permesso alla compagine biancoazzurra di fare la sua bella figura e portarsi sul due a zero con la rete di Petronzio. Ma ovviamente il calcio si giova 11 contro 11 e nel secondo tempo il Borgo Hermada ha fatto vedere di non essere venuto a Formia solo per fare la comparsa, e grazie al calo di tensione, di intensità fisica e anche al raggiungimento nella prima frazione di gara con un risultato acquisito da parte dei giocatori formiani, gli ospiti hanno cominciato a giocare e a cercare di raddrizzare la gara arrivando a segnare  al 23 del secondo tempo con Maraffino. Dal possibile due a due, il Formia Calcio ritornava ad avere il suo orgoglio e a tempo ormai quasi scaduto il suo bomber Zaccaro segnava il suo secondo goal e quindi di chiudere la partita sul 3 a 1. Buona la direzione di gara dell’arbitro Di Palma, debitamente assistito dai collaboratori Aceti e Altobelli. La prossima domenica trasferta insidiosa in quel di Monte San Biagio che vedrà la presenza del nuovo acquisto biancoazzurro, Diego Maradona Jr, figlio del grande “Pibe de Oro” e di Cristina Sinagra ai tempi della sua militanza nel Napoli.

banner 728x90