Logo

ROCCASECCA: Teoli M., Castelli, Capuano, D’Avino, Di Girolamo, Cerasuolo (37’ st Ziu), Perlingieri Mic. (43’ pt Di Vaia), Catalano (35’ pt Fraioli), D’Agostino (31’ st Tobia), Perlingieri Maur. (42’ st Agyemang), Carbone. A disp.: Conti, Lombardi, Teoli G., Baglieri. All.: Manzi.

FORMIA CALCIO: Avgul, Pasquale, Luchetta, Pepe (1’ st Maresca), Battaglia, Festa, Nulli (31’ st Vitale), Napoletano, Raspaolo, Maradona (21’ st Sarr), Petronzio. A disp.: Damiano, D’Acunto, Morrone, Di Mare, Cannella, Aliberti. All.: Russo.

Arbitro: Ercole di Latina

Assistenti:  D’Antoni-Altobelli

Reti: 8’ st Petronzio (F), 23’ st D’Avino (R)

Note: al 43’ st espulso Castelli (R) per somma di ammonizioni; ammoniti Perlingieri Mic., Castelli, Perlingieri Maur., Capuano (R), Napoletano (F); recupero 1’pt, 5’st.

Il Formia Calcio ha provato a fare il colpaccio in trasferta contro il Roccasecca, perché fuori dalle mura amiche non ha raccolto risultati vincenti, ma solo pareggi e una sconfitta per altro secca contro il Real Cassino. Ma questa volta poteva fare en plein, visto che dopo un primo tempo estremamente equilibrato tra le due formazioni, all’8° del secondo tempo il Formia Calcio colpiva con Petronzio, che segnava così la rete del vantaggio biancoazzurro. Sembrava fatta questa volta, ma al 23° la squadra di casa segnava il goal del pareggio con  D’Avino, stabilizzando il punteggio che poi alla fine dell’incontro diventava definitivo per 1 a 1. Il Formia adesso si trova quarta in classifica, alle spalle del Mistral Gaeta, e le die frusinate che occupano la prima e la seconda piazza in classifica, ossia il Ferentino e l’Anitrella.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui