Il Formia Calcio batte in trasferta l’Hermada per 2 a 1

Logo

HERMADA: Pepe F., Trani, Marchetti, Ciarla (17’ st Marconi), Restaini, D’Onofrio, Sepe (17’ st Piccione), Manauzzi, Venerelli, Tomassi, Reali (8’ st Neri). A disp.: Masala, Di Vizio, Tibaldo, Di Cicco, Cullhaj, Vitiello. All.: Stefanini.

FORMIA: Avgul, Agrillo, Lucignano, D’Aprile (24’ st Pepe M.), Battaglia, Festa, Nulli (15’st Tortora), Castiglione, Zaccaro, Petronzio (30’ st Milone), Basso. A disp.: Raso, Pergamo, Luchetta, Raspaolo, Pasquale, Sarr. All.: Pernarella.

Arbitro: Benestante di Aprilia

Assistenti: Carnevale-Ceci

Reti: 37’ pt Petronzio (F), 33’ st Neri (H), 43’ st Pepe (F)

Note: ammoniti Trani, Ciarla, D’Onofrio, Manauzzi, Marconi (H), Agrillo, Lucignano, D’Aprile (F); recupero 1’pt, 4’st.

Una giornata piena di sorprese quella che ha vissuto il Formia, battendo in trasferta l’Hermada per 2 a 1 e mettendosi a ridosso delle prime in classifica visto che sia il Pontinia, ma anche Ferentino e l’Anitrella hanno perso. Una gara, come di diceva prima, sofferta fino alla fine, con una rete segnata dal Formia al 37 del 1° tempo dal solito Petronzio, che sta facendo in questo periodo, vista la cattiva forma fisica per via dei postumi di un infortunio che lo sta facendo soffrire, che ha portato in vantaggio i biancoazzurri. I padroni di casa non ci stavano a perdere e solo al 33° pareggiavano il conto con Neri. Ma al 43°, quindi quasi allo scadere del tempo regolamentare, la punizione chirurgica di Marco Pepe riportava la compagine di mister Pernarella in vantaggio e a portarsi a casa i tre punti.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *