Il festival “Mare di Circe” a San Felice Circeo

Logo

Prosegue a San Felice Circeo, in provincia di Latina, la prima edizione del “Mare di Circe Film Festival”, sinoasabato 31 agosto. Durante la prima serata, quella di venerdì sera, sono salite sul palco Michela Andreozzi, Paola Minaccioni, Mia Benedetta ed Elena Sofia Ricci. Assegnato durante la serata il premio alla carriera a Ilaria Occhini, scomparsa lo scorso mese, consegnato alla figlia Alexandra La Capria.  La kermesse cinematografica, tra stasera e domani, proporrà ancora due pellicole, selezionate dal direttore artistico Paolo Genovese: In viaggio con Adele e Il grande salto. Saranno inoltre assegnati i prestigiosi riconoscimenti “Dea Circe” alle eccellenze dell’ultima stagione cinematografica italiana. L’iniziativa, organizzata dal Comune di San Felice Circeo, con l’apporto delle media partnership di Rai Radio Live, Il Tempo e Shalom, si svolgerà in Piazza Lanzuisi, a partire dalle ore 21:30, nel centro storico di San Felice Circeo. La direzione artistica è affidata a Paolo Genovese, con la direzione esecutiva di Fabrizio Conti e del team di Snap Creative Hub. La kermesse è condotta da Olivia Tassara di Sky Tg24. Tra gli ospiti in arrivo, tra domani e dopodomani, ci saranno Antonio Giuliani, Alessandro Haber, Giorgio Tirabassi, Loredana Cannata, Sara Serraiocco, Andrea Perroni, Bruno Frustaci ela band di artisti/musicistiL’Orchestraccia. Saranno presenti tra gli ospiti anche alcuni esponenti provenienti dal mondo del web e dei corti: gli Actual, Marco Castaldi e Matteo Nicoletta.Venerdì 30 agostodal mondo del web arrivano gli Actual; a seguire si alterneranno sul palco, intervistati da Olivia Tassara, Antonio Giuliani, Alessandro Haber e Sara Serraiocco. La serata proseguirà con l’assegnazione, da parte di Paolo Genovese, del “Premio Dea Circe all’attrice dell’anno”, e con la proiezione di  In viaggio con Adele. Per il gran finale, quello di sabato 31 agosto, le web series di Marco Castaldi e Matteo Nicoletta. Nella seconda parte della serata, invece, arrivano Andrea Perroni, Loredana Cannata, Giorgio Tirabassi e il produttore Bruno Frustaci. Prima della proiezione de Il grande salto,  la consegna dell’ultima statuetta, il “Premio Speciale alla migliore Opera Prima”, da parte del direttore artistico della manifestazione

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *