Nella mattinata del 16 settembre nella zona del Mercato Nuovo si è svolto il drive – in per il tampone di 140 persone che sono stati contattati dalla Asl per coloro che sono rimasti in contatto con gli ultimi contagiati dei giorni scorsi. La postazione è stata allestita con la collaborazione della Protezione Civile e la polizia Locale, e grazie all’Unità Operativa attivata dalla Asl di Latina. Il sindaco di Formia Paola Villa ci ha tenuto a precisare che “abbiamo da questa mattina attivato un secondo appuntamento sempre per effettuare un gran numero di tamponi per venerdì 18 settembre. Ricordiamo che per accedere al drive in bisogna aver attivato il proprio medico di famiglia e successivamente si viene contattati direttamente dal Dipartimento di Prevenzione ed Igiene della Asl di Latina. Senza tale convocazione non bisogna recarsi spontaneamente al drive in. Vi aggiorneremo sugli esiti. Formia RESISTE grazie ad un grande lavoro di sinergia tra il Comune, l’Asl e l’USCAR della Regione Lazio.” Intato è arrivata la notizia dell’ordinanza della chiusura del ristorante “Chinappi” in via Anfiteatro per la questione legata al link epidiemologico collegata alla’azienda Purificato srl.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui