App

Il direttore generale della Asl di Latina, Dott. Giorgio Casati, nel corso della conferenza stampa che è stata convocata il 23 Ottobre in Prefettura, ha invitato tutti a scaricare la App Immuni. Il virus continua a correre e allo stato attuale, con il grande numero di positivi che si registra ogni giorno, l’attività di tracciamento è materialmente impossibile da realizzare per tutti e la App Immuni può offrire un supporto importante in questa direzione. Ha annunciato inoltre che nei tre comuni che registrano da settimane la situazione più grave legata ai contagi (Aprilia, Latina e Cisterna) sono pronte delle mappe di geolocalizzazione che “offriranno la possibilità, in base all’indirizzo dei positivi, di rappresentare su una mappa come sono distribuiti geograficamente i contagi e quindi di individuare la maggiore concentrazione di positivi. Strumento, questo, già usato durante la zona rossa di Fondi: c’erano vie intere in cui si concentravano i positivi e questo ci faceva ritenere  che quelle fossero le zone su cui esercitare maggiori controlli. E’ arrivato il momento di analizzare questa distribuzione geografica dei nostri pazienti o dei positivi attivi su tutta la provincia ma con un fucus particolare sui tre comuni più interessati. A questo si aggiunge una geolocalizzazione per classi di età perché questo ci aiuta a capire quali possono essere le situazioni su cui concentrare l’attenzione ed effettuare controlli.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui