Fratelli d’Italia

Questa era una decisione che era nell’area, anche perché è il cliché che si è ripetuto a Minturno con la Lega che ha scelto come suo candidato Moni mentre Fratelli d’Italia ha scleto D’Amici. Così anche a Formia, il direttivo locale di Fratelli d’ Italia, unitamente ai numerosi candidati della lista, si è riunito per fare un’analisi della situazione politica creatasi in città in questi mesi. L’analisi ha fatto registrare le fughe in avanti della Lega che ha chiuso, o almeno in teoria avrebbe chiuso, una coalizione con parte del centrosinistra, il suo esponente principale, ovvero l’ex Sindaco Sandro Bartolomeo, e gruppi che hanno fatto parte della fallimentare amministrazione Villa per poi tradirla. Questo stato di cose, nonostante i ripetuti inviti di FdI all’unità del centro destra, ha condotto il gruppo ad esprimere la propria preferenza, espressa liberamente con un voto democratico tra i candidati Amato La Mura, Gianfranco Conte e Gianluca Taddeo. Il Gruppo ha indicato all’unanimità di sostenere il progetto di Gianluca Taddeo, risultato che sarà inviato all’attenzione e dei vertici Provinciali e Regionali, che nonostante le divisioni evidenziate, lavora sempre per provare a ricompattare l’area del centro destra sia nella città che nella Provincia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui