Il consigliere comunale Gianfranco Conte auspica che i locali dell’ex Marina di Castellone siano utilizzati per fare un parco archeologico

Articolo Latina Oggi

Una svolta di idea finalmente  a Formia, con Gianfranco Conte, che ha avuto l’idea di esternarla e di essere finalmente propositivo. Questa idea già comunque circolava nella campagna delle Amministrative Comunali del 2018 che hanno portato all’elezione della carica di sindaco di Paola Villa, che andando a spulciare il suo programma elettorale, dell’ex Marina di Castellone neanche ne parla. Forse perchè non ci pensava neanche lei che potrebbe essere una occasione straordinaria per fare un parco archeologico, come sostiene il consigliere comunale Gianfranco Conte per collegare il manufatto dell’ex discoteca di Marina di Castellone alle grotte di Sant’Erasmo e alle vestigia paleolitiche delle mura perimetrali che circondano l’area, senza contare poi che tutti i manufatti archeologici possono essere trasferiti lì per una sorta di percorso storico di archeologia romana. Personalmente, amando le antichità, sarei sostanzialmente d’accordo, ma questa cosa deve essere fatta con lo spostamento dei cantieri in zona più idonea per lo svolgimento delle loro attività. Vorrei aggiungere due migliorie all’idea meravigliosa dell’esponente di minoranza ( ma dubito che l’attuale maggioranza ci possa arrivare a questi pensieri): una possibilità di costruire un piccolo molo dove possa ospitare una o due barche in modo da essere riprodotte come due antiche triremi romane, che in contraccambio allo spostamento stesso dei cantieri queste fedeli riproduzioni possono servire per fare un giro nel Golfo di Gaeta facendo rivivere delle emozioni uniche e nella parte superiore dell’edificio creare una sorta di sala conferenze /auditorium per eventuali concerti importanti, sfruttando per l’estete anche il terrazzo per eventuali manifestazioni all’aperto, se fosse possibile per tale scopo. Adesso si riportano qui le motivazioni che hanno spinto il consigliere della civica Formia ConTe a dire queste cose:  

QUESTA È LA #FORMIA CHE HO IN MENTE! 

Una città che crede nel turismo , una città che vuole il rilancio economico ! 

🚧Abbiamo più volte ribadito che l’unica destinazione possibile per l’immobile di Marina di Castellone  e’ farne il fulcro di un parco #archeologico che comprenda le Grotte  di S.Erasmo  e i ninfei di Villa Rubino con lo spostamento del museo ora presso il comune ed il suo ampliamento con i molti reperti di origine locale sparsi in altri musei nazionali! 

🚨Naturalmente per fare ciò ci vogliono risorse che, fatte le dovute considerazioni sulla capacità dell’attuale amministrazione ad intercettarle, sarà oneroso reperire!

 #Indietropiano

Ed è allegato anche l’articolo apparso su Latina Oggi del 26 novembre.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *