Lungomare Caboto di Gaeta

Una richiesta legittima quella del consigliere comunale di minoranza Gennaro Romanelli, cher ad inizio dell’anno aveva richiesto un’ accellerazione riguardo i vari cantieri aperti in città, tutti inerenti opere attese e significative ormai da tempo. Ecco quello che ha dichiarato lo stesso Romanelli: . “É oggettivo l’impegno profuso in questi anni dall’Ente comunale per le opere pubbliche, basti pensare alle opere cantierate che hanno visto investimenti per oltre 13 milioni di euro. Ma è altrettanto vero che di questi lavori quasi nessuno è stato completamente ultimato e che gli stessi alla lunga creano non pochi disagi, sia alla cittadinanza che agli operatori economici e ai gestori delle attività economiche del territorio.” Nei giorni successivi, interpellato in merito alla prevedibile nutrita agenda per l’ ultimo anno completo di mandato, il sindaco Mitrano ha espressamente parlato del completamento di importanti lavori in corso e di chiusura di cantieri. Ora Romanelli, pur soddisfatto della pubblica rassicurazione da parte di Mitrano, a riguardo avanza una precisa richiesta, un cronoprogramma sui lavori e le manutenzioni: “Nel periodo di massima incertezza che stiamo vivendo sarebbe buona cosa a livello locale cercare di sopperire a questa mancanza e a risollevare il clima di fiducia nei cittadini e negli operatori economici attraverso un’organizzazione e una programmazione efficiente dell’agenda politica. Gaeta è un cantiere aperto, numerosi i lavori pubblici in corso d’opera e non poche le criticità sotto il profilo delle manutenzioni a partire dalle condizioni generali del manto e delle segnaletica stradale cittadina. Ciò che auspico, considerando che siamo ormai entrati nel vivo dell’ultimo anno di questa Amministrazione Comunale, è una pubblicizzazione di un cronoprogramma di quelli che sono i numerosi interventi che però faticano a vedere un loro epilogo.” Dunque chiarezza sui tempi previsti relativamente alla ultimazione delle opere con relativa pubblica comunicazione.“Credo che sia doveroso da parte di chi sta seguendo questi aspetti informare responsabilmente ed in maniera trasparente il Consiglio Comunale e la cittadinanza tutta su quello che è lo stato dei lavori e delle manutenzioni, dando risposte e tempi certi.Alla vista di molti cantieri fermi, sono indispensabili delle risposte su questi aspetti su cui si è investito molto in termini di energie e risorse e su cui sono state riposte molte speranze.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui