Il concerto in onore di Santa Lucia “La Corte e il Popolo. Cammini di pastori e viandanti” a Minturno

Locandina
Silvia Nardelli
San Pietro Apostolo a Minturno
Minturno –  Chiesa San Pietro Apostolo

Per onorare Santa Lucia ci sarà il concerto dal titolo “La Corte e il Popolo. Cammini di pastori e viandanti” concerto di Natale di Silvia Nardelli che giovedì 13 dicembre alle ore 19.00, in prima assoluta, debutterà a Minturno, nella chiesa di San Pietro Apostolo. Il concerto, ad ingresso gratuito, è realizzato con il contributo del Comune di Minturno e sarà eseguito in onore dei festeggiamenti di Santa Lucia a conclusione della tradizionale fiera nel centro storico. Il progetto, ideato e diretto da Arcangelo Di Micco, oltre che dal Comune di Minturno e dalla San Marco aps, è promosso con il sostegno dalla Regione Lazio e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali per l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018. Il repertorio presentato, per la maggior parte inedito, sarà un viaggio musicale nella tradizione popolare sacra e profana con una grandissima attenzione alla Natività. Ad accompagnare Silvia Nardelli (voce solista) ci saranno Arcangelo Di Micco (fisarmonica) ed Antonio Di Rienzo (tamburi a cornice e zampogna zoppa). Saranno interpretate le Novene dei musici viandanti dedicate all’Immacolata e al Bambino Gesù, le “Questue” ovvero i canti delle compagnie più o meno organizzate che giravano per le vie del paese la sera di San Silvestro, senza dimenticare le preghiere, le ninna nanne, le pastorali e le canzoni spirituali in dialetto. Le novità del concerto, saranno “I canti sacri della tradizione popolare minturnese”, due preghiere e due ninne nanne, già presentate ufficialmente lo scorso 8 dicembre nella chiesa di Sant’Albina a Scauri. Sarà invece eseguita per la prima volta in assoluto l’Orazione a Santa Lucia. L’intera tetralogia riassume fonti bibliografiche e testimonianze orali inedite acquisite attraverso diverse ricerche etnomusicologiche promosse dalla San Marco aps di Minturno

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *