Antonio Vicidomini

Il comandante della stazione dei carabinieri di Sermonete Antonio Vicidomini è stato promosso a luogotenente. Il sindaco Giuseppina Giovannoli ha speresso le sue congratulazioni: “Una promozione conquistata sul campo empre in prima linea nella lotta contro la criminalità insieme ai suoi uomini. Lo dimostra l’ultima operazione portata a termine nei giorni scorsi, con l’arresto di un uomo che, trail 2019 e il 2020, è stato responsabilie di alòmeno cinque furti avvenuti a Sermoneta, ai danni di abitazioni, capannoni e locali tecnici, impossessandosi di veicoli, materiale informatico, attrezzi da lavoro e gasolio. Questo arresto, ultimo di una lunga serie di successi della stazione dei carabinieri di Sermoneta, è un risultato importante e restituisce serenità a chi abita soprattutto nelle campagne, purtroppo nel mirino di ladri senza scrupoli. Gli ultimi furti hanno minato la tranquillità dei nostri concittadini, danneggiandoli non solo economicamente, ma anche nel senso di sicurezza. La giustizia ha fatto il suo corso e ne siamo orgogliosi. La presenza dell’Arma sul nostro territorio rappresenta un baluardo di legalità e soprattutto un punto di riferimento per la popolazione. Il comandante Vicidomini è da anni è un punto riferimento per la comunità: si è sempre mostrato disponibile alle esigenze della popolazione, ascoltando ogni istanza e mettendosi a disposizione per il prossimo, senza trascurare anche la minima segnalazione, con l’obiettivo di far prevalere la legalità. A lui vanno i miei auguri personali, dell’amministrazione comunale e dell’intera cittadinanza, con l’auspicio che la collaborazione tra cittadinanza e Arma dei carabinieri, insieme alla polizia locale e all’Associazione nazionale carabinieri, possa continuare a produrre risultati positivi a garanzia del senso di sicurezza”. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui