Tiziano Ferro

Tiziano Ferro è pessimista riguardo i concerti estivi, e lo ha detto sulla sua pagina di Instagram, attraverso un post ha risposto alle tante domande che gli arrivano dai suoi fan in particolare in riferimento al tour estivo in programma da fine maggio negli stadi:  “Le speranze che ci siano concerti quest’estate sono ridotte al minimo, nulle direi”. Quello delle pesanti conseguenze nel mondo della musica, e dell’arte in genere, causate dell’emergenza coronavirus è un tema molto caro al cantautore pontino; è stato lui uno dei primi artisti a sollevare il “caso” ed oggi e nelle scorse ore è voluto tornare sull’argomento. Molti dei concerti sono stati cancellati o rinviati presumibilmente al prossimo anno; al momento non ci sono indicazioni ufficiali e il settore naviga ancora a vista: “Per le migliaia di persone che mi chiedono dei concerti negli stadi. Stiamo aspettando nuove disposizioni governative e senza direttive non possiamo muoverci. Le speranze che ci siano concerti quest’estate sono ridotte al minimo, nulle direi. Ciononostante non abbiamo notizie in merito a come procedere per tutelare lavoratori e acquirenti.. Assurdo ma vero. Aspettiamo. Aspettiamo. Aspettiamo. Ovviamente sarete i primi ad essere informati, appena una risposta arriverà. Grazie per la pazienza, che è anche la nostra.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui