Ora solare

Con l’autunno torna l’ora solare, ma quando vanno spostate le lancette dell’orologio? Questa la domanda che ci facciamo tutti. Nella notte tra sabato 24 e domenica 25 ottobre avviene quest’anno il passaggio dall’ora legale a quella solare: le lancette andranno spostate indietro di un’ora dalle 3 del mattino alle 2. All’apparenza sembrerà di avere delle giornate “più corte”, in realtà si avranno più ore di luce al mattino mentre farà buio prima la sera. L’ora solare resterà attiva fino all’ultimo weekend del mese di marzo (tra sabato 27 e domenica 28 marzo 2021) quando torneremo all’ora solare spostando in avanti le lancette. Gran parte degli orologi che consultiamo quotidianamente, come quelli su telefoni, smartphone, computer o tablet, dovrebbero svolgere l’operazione autonomamente. Ma è bene accertarsi di aver aggiornato anche sveglie e orologi. Alcuni di noi potrebbero avere disturbi che possono essere causati dal cambio dell’ora. Diversi studi hanno dimostrato che alcuni soggetti possono svegliarsi sempre allo stesso momento mentre altri potranno lamentare disturbi come insonnia, sonno interrotto e difficoltà ad addormentarsi. In ogni caso i fastidi saranno lievi e di breve durata Nel 2021 dovrebbe arrivare una decisione definitiva sull’ipotesi, avanzata nel 2018, di abolire definitivamente il cambio sta l’ora legale e l’ora solare tramite una consultazione promossa dall’Unione Europea. Il nuovo regime entrerà in vigore, come detto, nel 2021 ma in realtà non sarà univoco, spetterà agli Stati membri decidere se rimanere con l’ora solare oppure optare per quella legale. Il Parlamento italiano deve ancora esprimersi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui