Canottieri

Sono stati conquistati due ori e due argenti per i canottieri pontini nella terza prova di Coppa del Mondo che si è svolta a sabuuadia dal 4 al 6 giugno, in cui l’Italia ha vinto il medagliere per nazioni. Sono 14 gli allori conquistati (6 oro, 6 argento, 2 bronzo) tra cui 7 nelle specialità olimpiche e 7 nelle specialità non olimpiche. Un bottino che permette all’Italia di dominare il medagliere finale per nazioni con il primo posto davanti all’Olanda con 7 medaglie (4-3-0) e alla Germania con cinque medaglie (2-1-2).Acuto per il quattro senza maschile, in cui il terracinese Matteo Lodo è tornato insieme a Giuseppe Vicino a a far parte dell’imbarcazione con Bruno Rosetti e Matteo Castaldo. Primo posto davanti a Gran Bretagna e Polonia e ambizioni rinnovate in vista dei Giochi Olimpici di Tokyo.Nel quattro di coppia maschile, la consolidata formazione composta dal terracinese Simone Venier, Giacomo Gentili, Luca Rambaldi, Andrea Panizza torna al successo in Coppa del Mondo dopo l’argento di Lucerna, battendo con convinzione Norvegia e Germania che devono quindi accontentarsi delle medaglie d’argento e di bronzo.Si conferma sul podio, dopo il bronzo di Lucerna, il quattro di coppia senior femminile di Veronica Lisi originaria di Priverno, Stefania Gobbi, Alessandra Montesano e Valentina Iseppi che, al termine di una finale al cardiopalmo vinta dalla Germania, colgono l’argento con soli 19 centesimi di vantaggio sulla Polonia, mentre l’Olanda è quarta ad appena 20 centesimi dal secondo posto azzurro. È argento, dietro la Germania, l’otto maschile di Leonardo Pietra Caprina, Vincenzo Abbagnale, Cesare Gabbia, Emanuele Gaetani Liseo, Davide Mumolo, Salvatore Monfrecola, Alfonso Scalzone, Luca Parlato e il timoniere Emanuele Capponi, di San Felice Circeo. La mentre la medaglia di bronzo viene firmata da Chiara Ondoli e Alessandra Patelli. Nelle altre finali in programma, finisce sesto il doppio azzurro, composto dal terracinese Matteo Sartori e  Nunzio Di Colandrea. L’ Italia del canottaggio volge la prua verso Gavirate, che dal 10 al 13 giugno ospiterà il Maxicampionato Italiano, che vedrà assegnare i tricolori in tutte le categorie.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui