Il bilancio dell’iniziativa “Puliamo il Mondo” nel Lazio

Puliamo il Mondo

Ci sono state oltre 10mila volontari che hanno partecipato e più di 160 le iniziative in tutto il territorio regionale: sono questi i numeri dell’edizione 2019 di Puliamo il Mondo nel Lazio. Oltre al grande appuntamento di Roma dove i volontari di Legambiente, nonostante la pioggia battente, hanno ripulito le sponde del Tevere all’altezza di Ponte Milvio raccogliendo, ingombranti, RAEE, biciclette, bottiglie di vetro e plastica e tanto altro, tante iniziative sono state svolte anche in tutto il resto del Lazio. Ha dichiarato Roberto Scacchi, presidente di Legambiente Lazio: “Anche questa edizione di Puliamo il Mondo si è conclusa in un successo di partecipazione e impegno da parte di tutti i volontari di Roma e del Lazio, di cittadini, enti, comitati, associazioni, comuni, parchi, aziende e istituzioni  un ringraziamento particolare a tutti i circoli di Legambiente che hanno saputo tessere nella nostra regione un enorme numero di pulizie ed eventi; in tutto il Lazio sono state raccolte tonnellate di rifiuti, plastici in particolare, rendendo più beli i nostri territori. Togliere all’ambiente questi rifiuti non è solo una soluzione al degrado, i rifiuti plastici abbandonati nei corsi d’acqua arriveranno prima o poi al mare per poi trasformarsi in microplastiche ed entrare così nella catena alimentare. Puliamo il Mondo è la migliore risposta che i cittadini possono dare all’inefficacia delle raccolte e all’inciviltà. Anche quest’anno poi la nostra campagna è stata occasione di integrazione, con unPuliamo il Mondo dai Pregiudiziche ha visto attività organizzate insieme a comunità di migranti sparse su tutto il nostro territorio: la difesa dell’ambiente nel Lazio e la cittadinanza attiva non hanno bandiere né confini. Un grazie di cuore a tutti i volontari che hanno indossato guanti e raccolto rifiuti, un gesto straordinario, il migliore possibile per costruire un mondo diverso, a Roma e nel Lazio”.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *