Carabinieri

Nel corso di un predisposto servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dei reati, che è stato eseguito tra il 12 ed il 13 giugno 2021, dai militari operanti nella giurisdizione del Comando Compagnia Carabinieri di Formia, sono state deferite in stato di libertà le sotto indicate persone:

un 68enne ed un 34enne, per il reato di “rifiuto di sottoporsi all’accertamento dello stato di ebbrezza”, poiché fermati mentre erano a bordo delle rispettive autovetture durante un controllo alla circolazione stradale, si rifiutavano di sottoporsi all’esame alcolimetrico;

un 60enne per il reato di “porto illegale di coltello di genere proibito” , per essere stato trovato in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza di cm. 20;

una 58enne di Minturno per il reato di “mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice”, poichè sebbene sottoposta agli arresti domiciliari, veniva sorpresa dai militari operanti all’interno della propria abitazione con altre persone non autorizzate;

un 45enne di Minturno per il reato di “sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro e reiterazione alla guida senza patente poichè revocata”, per essere stato sorpreso alla guida di un’autovettura già sottoposta a sequestro amministrativo nonché con patente revocata.

sono state segalate alla Prefettura di Latina per il possesso di “sostanze stupefacenti per uso personale”, le sotto indicate persone :

un 41enne residente a Castelforte per essere stato trovato in possesso di gr. 0,6 di cocaina;

un 21enne residente a Formia per essere stato trovato in possesso di gr. 2,5 di hashish;

un 28enne di Formia per essere stato trovato in possesso di gr. 2 di hashish e nr. 1 spinello già confezionato;

un 39enne di S. Maria Capua Vetere (CE) per essere stato trovato in possesso di gr. 0,50 di marijuana e gr. 0,50 di hashish;

un 26enne di Castelforte per essere stato trovato in possesso di gr. 1,00 di hashish;

un 31enne di Formia per essere stato trovato in possesso di gr. 0,5 di cocaina.

lo stupefacente rinvenuto è stato sottoposto a sequestro amministrativo

al termine del servizio sono state proposte alla questura di latina, “misure di prevenzione dell’avviso orale” nei confronti di due persone residenti a Minturno nonché veniva altresì richiesta l’emissione della “misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio “ nei confronti di 28enne ed un 29enne residenti in Giugliano In Campania (NA).

nella medesima circostanza, inoltre sono stati:

controllati nr. 75 autoveicoli;

identificate nr.133 persone, di cui 43 gravate da precedenti di polizia;

sono state eseguite nr. 6 perquisizioni personali;

elevate nr. 2 sanzioni per violazioni al codice della strada.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui