Logo

Ecco quello che hanno scritto in dirigenti del Gaeta Handball 1984 riguardo il 2021: “Siamo a fine anno, ed è tempo di bilanci e il Gaeta Handball 1984 non si sottrae a questa tradizione. Il 2021 si è vista una piccola ripresa, siamo riusciti ad organizzare la XXXII edizione del CALISE CUP, nonostante l’emergenza sanitaria, dovuta al Covid 19, anche se in tono ridotto. Considerando la situazione del 2020 dove siamo stati costretti a chiudere tutte le attività, la collaborazione tra le due società di pallamano sta dando i suoi frutti e funziona benissimo, noi del Gaeta 84 siamo riusciti ad organizzare il Calise Cup ed inaspettatamente vincere la categoria maschile, lo Sporting Club1970 è riuscito a portare a termine il Campionato di Serie B classificandosi al secondo posto e a partecipare al campionato under 19 cose che all’ inizio dell’avventura sembrava impossibile. L’ arrivo dei vaccino nel 2021, ha reso i primi 10 mesi dell’anno quasi normali, e l’entusiasmo, che ha sempre contraddistinto le due Società, ha fatto già programmare la XXXIII edizione del Calise Cup 1/3luglio 2022 e ha portare lo Sporting Club primo in classifica nel Campionato di Serie B ma soprattutto essere riusciti ad organizzare una collaborazione, per la prima volta nella storia della pallamano a Gaeta, con la Scuola Media Carducci, portando la pallamano all’ interno delle mura scolastiche, che sicuramente darà i suoi frutti il prossimo anno quando sarà consegnato il Palazzetto alla Città. Ha detto il Presidente Ciano Cosmo “ Se tutto va come previsto, l’ aiuto del vaccino e la fine dei lavori del palazzetto, darà nuova linfa allo Sporting Club 1970, e di riflesso a noi del Gaeta 1984, con la possibilità di riportare il Calise Cup hai vecchi fasti. Mi auguro, inoltre che, questa impennata di contagi, che si sta verificando in questi ultimi mesi del 2021, non determina un nuovo look down e faccia naufragare tutte le nostre aspettative. Sento inoltre, insieme al presidente dello Sporting Club Franco Antetomaso, di fare un plauso ai questi ragazzi che si stanno allenando, “ non si capisce a quale sport “, all’ aperto, al freddo, sotto l’ acqua, sull’ erba, con palloni impregnati d’ acqua quindi pesanti e ovalizzati, che non si possono prendere con le mani perchè scivolosi e molto più pesanti di quelli che si utilizzano normalmente . Ma siamo certi che loro non si arrenderanno prima del raggiungimento dell’ obiettivo che si sono prefissati. Colgo l’occasione per fare i migliori Auguri per un Buon 2022 a tutti ed in particolare agli sportivi, agli sponsor ed in particolare a quelli della pallamano e del beach handball e a tutti i media che danno loro visibilità. Arrivederci al Prossimo Anno.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui