Polstrada

Sono state centinaia le infrazioni rilevate e i verbali elevati ad aprile: è il bilancio delle attività della polizia stradale nel corso del mese che si è appena concluso. Numerosi sono stati i controlli della legalità in materia di circolazione stradale effettuati sulle arterie provinciali che hanno visto impegnati gli uomini della sezione centrale di Latina e dei distaccamenti dipendenti di Aprilia, Terracina e Formia. In campo sono scese circa 290 pattuglie intervenute anche per situazioni emergenziali e per prestare soccorso/assistenza agli utenti della strada (sono stati registrati 230 soccorsi a terzi), nonché innumerevoli servizi di scorta-vaccini (Covid-19). Nel corso delle settimane sono state presidiate anche le principali arterie come Pontinia, Appia, Monti Lepini e Flacca con controlli che sono stati effettuati nei confronti di veicoli che trasportano merci e passeggeri come anche per verificare l’Rca, il corretto utilizzo delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta per bambini, i trasporti eccezionali, il divieto di uso dei telefoni cellulari mentre si è alla guida di un veicolo, il trasporto di merci pericolose e l’utilizzo di pneumatici a norma. Non sono mancati innumerevoli operazioni dedicate al controllo della velocità, tramite l’utilizzo del telelaser, che hanno portato a contestare 167 infrazioni al codice della strada proprio per eccesso di velocità e velocità pericolosa. In totale, sono stati controllati oltre 2.000 veicoli e circa 3.000 persone; sono stati elevati718 verbali per svariate infrazioni (norme comportamentali, utilizzo del telefonino alla guida, mancato uso dei sistemi di ritenuta, ecc.). Sono state 16 le patenti e 31 le carte di circolazione ritirate, mentre i punti-patente decurtati ammontano a 1.516. Sono stati rilevati 35 incidenti, di cui 21 con lesioni (25 sono state le persone che hanno riportato ferite, 2 decessi) e 14 con soli danni alle cose. Per guida sotto l’effetto di alcool o di sostanze stupefacenti sono stati sanzionati 5 automobilisti; inoltre, la locale Squadra di P.G. sezionale ha effettuato verifiche presso le aree di sosta e di servizio sulle principali strade provinciali, svolgendo, anche controlli amministrativi presso autoricambi, officine ed autodemolizioni. Due persone sono state denunciate all’Autorità giudiziaria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui