Televisione-535x300La giornata lavorativa è terminata, si rientra a casa, una buona cena, e poi sul divano in fase relax a guardare la televisione. In questo periodo poi, in pieno inverno, il tutto è ancora più invitante. Stasera trasmetteranno quel bel film, oppure quella fiction che sto seguendo e della quale non perdo una puntata. E invece? Viene trasmesso un altro programma! Eppure, il giornale dei programmi Tv, preannuncia proprio di questo preciso film o fiction che si attendeva con enfasi e curiosità. Tutto cambiato, il programma non viene rispettato, e troviamo altro. I giornali e le riviste televisive si dichiarano esenti da responsabilità, puntando il dito verso chi coordina i palinsesti televisivi, e all’ultimo istante decide di cambiare programmazione. Perchè? Perchè c’è la guerra degli ascolti, dello share, eccetera eccetera. Rai contro Mediaset o viceversa, oppure Mediaset contro Sky, oppure tutti contro tutti. Perchè un certo tipo di programma può risultare più incisivo per contrastare gli ascolti del programma della concorrenza, e il più delle volte, negli ultimi istanti, si decide di trasmettere altro a discapito di ciò che era stato previsto, magari considerato meno all’altezza per conquistare telespettatori. Un vero e proprio balletto, con noi telespettatori come uniche vittime.

admin
Author: admin

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui