Trattato di Parigi

Con il trattato di Parigi del 3 settembre 1783 (detto anche trattato di Versailles del 1783 del 1783), il Regno di Gran Bretagna, il Regno di Francia, il Regno di Spagna, le Province Unite e i neonati Stati Uniti d’America chiudono il conflitto che durava da otto anni, fra il primo e le altre quattro.Il trattato sancisce la fine della guerra d’indipendenza america e dei conflitti collegati (la guerra anglo-francese, la guerra anglo-spagnola e la questa guerra anglo-olandese) e consiste sommariamente:

  • nel riconoscimento da parte della Gran Bretagna dell’idipendenza della dell’indipendenza delle Tredici Colonie, diventate Stati Uniti d’America;
  • nella rinuncia da parte della Gran Bretagna ai territori fra i monti Alleganio e il Mississippi che diventava la linea di frontiera fra gli Stati Uniti d’America ed i possedimenti spagnoli nel nord America;
  • nel diritto di libera navigazione del Mississippi sia per le imbarcazioni britanniche che per quelle degli Stati Uniti;
  • nel mantenimento da parte della Gran Bretagna e della sua Compagnia della Biaia di Husdon  del territorio del Canada britannico (il più ricco di animali da pelliccia, il cui commercio costituiva il pilastro dell’economia nord-americana dell’epoca): rivalità commerciali tra Gran Bretagna e Stati Uniti condurranno alla Guerra anglo – americana, risolta col Trattato di Gand (1814) e con quello di Rush-Bagot (1817), che impose la smilitarizzazione della zona dei Grandi Laghi;
  • nella restituzione alla Gran Bretagna delle isole Antille   occupate dalla Francia;
  • nella restituzione alla Francia  dell’isola di Tobago e di alcuni avamposti fortificati sulla costa del Senegal;
  • nella restituzione a Spagna e Province Unite delle colonie occupate dalla Gran Bretagna;
  • nel passaggio della Florida dalla Gran Bretagna alla Spagna che la cederà agli Stati Uniti nel 1819;
  • nella risistemazione dei territori di competenza di Francia e Gran Bretagna in India.

Il trattato venne firmato all’Hotel d’York a 56, Rue Jacob nel VI arrondissement nei pressi dell’ambasciata britannica situata al n° 47.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui