Stemma

Il covid quest’anno ha limitato fortemente tutte le varie celebrazioni che erano in programma, e molte le ha interrotte. Pertanto in un comunicato dela delegazione dell’ordine Gerosolomitano ha voluto spiegare il senso della cerimonia e anche il programma della giornata di domenica 14 febbraio a Gaeta:

“Quest’anno ricorre il 160° Anniversario della fine del glorioso Assedio di Gaeta del 186o – 1861, che segnò il tramonto del Regno delle Due Sicilie. È desiderio del nostro amato Ordine onorare la memoria dei tanti Militari e Cittadini che valorosamente diedero la propria vita all’interno della Fortezza, animati da incondizionata fedeltà e amore verso la Patria.

La Delegazione di Roma e Lazio – presente il Delegato, S.A. Principe Orsini d’Aragona – ha inteso commemorare tale importante ricorrenza organizzando, per domenica 14 febbraio p.v., un programma di celebrazioni religiose e civili, il cui dettaglio è possibile trovare in allegato alla presente comunicazione.

In ossequio alle vigenti disposizioni in materia di prevenzione del contagio da Covid-1 9, l’ingresso in Chiesa sarà contingentato e regolato al fine di favorire la partecipazione. Le Dame e i Cavalieri, nonché i Signori invitati tutti che intendessero intervenire, la cui partecipazione è beneaugurata, sono pregati di voler darne riscontro entro le ore 12 di venerdì 12 febbraio p.v. a questo Ufficio, in risposta alla presente comunicazione, che vale quale invito ufficiale. Per la cerimonia del lancio della corona, nel rispetto delle normative anti-Covid, l’accesso sarà limitato alle autorità invitate.

Gaeta, Domenica 14 febbraio 2021

PROGRAMMA

Ore 15:30 – Montagna Spaccata – Cerimonia del simbolico alzabandiera e lancio a mare della corona di fiori offerta dall’Associazione Nazionale ex Allievi della Nunziatella dall’alto della falesia, ove esisteva la Batteria Transilvania, esplosa il 13 febbraio 1861, alla presenza del Comandante della Scuola Militare Nunziatella di Napoli e del Sindaco di Gaeta.

Ore 17:00 – Santuario della SS.ma Trinità alla Montagna Spaccata – S. Messa Prelatizia celebrata da S.E. Rev.ma il Sig. Arcivescovo di Gaeta, Mons. Luigi VARI, in suffragio dei Caduti del 1860 – 1861 e delle LL. MM. Reali il Servo di Dio Re-Francesco TI di Borbone delle Due Sicilie e la Regina Maria Sofia di Borbone delle Due Sicilie.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui