Emily Stowe

Emily Stowe nasce a Norwich, nell’attuale provincia dell’Ontario il 1 maggio del 1831 Il suo nome da nubile è Emily Howard Jennings. La madre, Hannah Howard, ha un ruolo fondamentale nell’educazione di Emily e delle sue cinque sorelle decidendo di dar loro una formazione privata, invece d’inviarle nella scuola pubblica, considerata di scarsa qualità. Nel 1849 Emily diventa maestra nella piccola cittadina di Summerville. Nel 1852 inizia la sua battaglia per l’eguaglianza dei diritti delle donne cercando di essere ammessa al “Victoria College” di Cobourg. Rifiutata l’ammissione in quanto donna, s’iscrive alla “Normal School for Upper Canada” dove è ammessa nel 1853, uscendone un anno dopo con la lode. Nel 1856 viene nominata preside a Brantford, diventando la prima donna a ricoprire tale carica nello stato dell’Ontario. Il 22 novembre dello stesso anno si sposa con John Stowe, e da questa unione nasceranno tre figli fra cui la più famosa è Augusta Stowe – Gullen, la prima donna a diplomarsi in medicina in una università canadese. Nel 1863, il marito John si ammala di tubercolosi ed è proprio la malattia che la stimolerà a voler studiare medicina. Nel 1865 presenta la sua candidatura all’Università di Toronto ma avendo ricevuto un rifiuto si trasferisce a studiare presso il “New York Medical College for Women” dove ottiene il diploma nel 1867. Rientrata in Canada apre un gabinetto medico a Toronto, ,diventando così la prima donna in Canada ad esercitare la medicina. Il permesso ufficiale arriverà solo il 16 luglio del 1880. Motivata dal suo desiderio di offrire alle donne gli stessi diritti degli uomini, apre nel 1876 il Women’s Literary Club, primo gruppo di suffragette in Canada e nel 1883 il Woman’s Medical College. Muore a Toronto il 29 aprile del 1903.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui