Carcere di Latina

Sarà ascoltato il 1 luglio Gianno Mastrobattista, il 36enne di Fondi  che è stato arrestato con le accuse di maltrattamenti e lesioni ai danni della compagna 30 enne La donna si era presentata presso il pronto soccorso dell’ospedale con una ferita alla testa e ha raccontato agli agenti del commissariato che a ridurla in quelle condizioni era stato il  fidanzato che già in altre occasioni l’aveva aggredita e minacciata. Poi l’ultimo drammatico episodio quando, a causa di alcuni messaggi sul cellulare, Mastrobattista l’ha percossa con pugni e calci facendola cadere a terra e neppure quando l’ha vista sanguinante per avere battuto la testa si è fermato perchè le ha impedito di chiamare i soccorsi o andare in ospedale. Ci sarà l’interrogatorio da parte del giudice per le indagini preliminari Giorgia Castriota nel carcere di Latina dove il 36enne, assistito dall’avvocato Maurizio Forte, è detenuto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui