Il 1 luglio del 1908 nasce il segnale di soccorso SOS

SOS

L’SOS come segnale di soccorso venne usato per primo dai tedeschi, nel 1905, i primi a ricorrere al segnale di soccorso SOS che, rispetto al vecchio CQD, risultava estremamente semplice da trasmettere nel codice Morse (tre punti, tre linee, tre punti) e quindi facilmente comprensibile anche per i meno esperti.
Non tutti erano d’accordo sulla scelta, su tutti il famoso inventore italiano Guglielmo Marconi, che con la sua società produceva telegrafi per le navi, finalizzati alla trasmissione di segnali d’aiuto. Gli stessi erano omologati sul segnale CQD, introdotto ufficialmente dalla Marconi International Marine Communication Company nel febbraio del 1904. Alla conferenza di Berlino nel 1906 si stabilì che il precedente segnale fosse sostituito con il SOS, adottato ufficialmente nel luglio del 1908, come segnale internazionale di richiesta di soccorso. In realtà, cominciò a diffondersi maggiormente dopo la sciagura del Titanic, nel corso della quale venne utilizzato insieme al CQD per lanciare l’allarme sull’imminente affondamento.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *