Corteo

Gli studenti pontini sono scesi in piazza per il clima, manifestando nella mattinata del 23 settembre a latina aderendo alla manifestazione globale promossa da Fridays For Future. Armati di striscioni e megafoni, questa mattina gli studenti si sono riuniti in piazza del Popolo nel capoluogo prima di dare il via al corteo che si è snodato per le strade del centro città terminato all’interno del parco Falcone Borsellino, in prima linea per la difesa del clima e particolarmente sensibili alle tematiche ambientalistiche, hanno fatto proprie le motivazioni alla base dello sciopero globale per il clima che ha visto organizzare manifestazioni in tutto il mondo e anche in 70 città italiane. “#PeopleNotProfit!” è lo slogan della mobilitazione per chiedere ai politici e ai leader mondiali di dare priorità alle persone e non ai profitti. Uno sciopero che arriva a pochi giorni dalle elezioni politiche del 25 settembre attraverso cui i ragazzi si rivolgono proprio ai leader politici: “Molte persone tra di noi non potranno neppure votare, ma vogliamo che il discorso sulla crisi climatica sia centrale, cosa che al momento non è neanche lontanamente” spiegano dal movimento Fridays For Future. L’appello ai candidati è quindi quello di “considerare e proporre i punti proposti nella nostra Agenda Climatica, che sono solo alcune delle azioni necessarie ora per proteggere il clima”. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui