I nuovi orari per i lavori pubblici di Formia

Strisce pedonali a Gianola
Strisce pedonali a Gianola

Prosegue secondo il cronoprogramma l’installazione delle strisce pedonali rialzate previste dal piano “Formia Sicura”.

Già realizzati sei attraversamenti nel quartiere di Gianola (quattro sul lungomare Città di Ferrara e due all’ingresso delle scuole “Italo Calvino” e “Il gabbiano”) e altri due nei quartieri di San Pietro (via Pertini, ingresso scuola Mattej) e San Giulio (via Palazzo Condotto, ingresso scuola “Rodari”).

Alcuni interventi in programma nei prossimi giorni richiederanno limitazioni alla circolazione stradale, così come prescritto dall’ordinanza n. 436 emessa dal comando della Polizia Municipale.

Domani 3 dicembre sarà chiusa via Rubino nel tratto compreso tra via Tacito e il bar Trieste per realizzare una striscia pedonale rialzata di fronte all’ingresso della scuola di Rialto. Il divieto di circolazione durerà dalle ore 9 alle 12.

Il programma riprenderà lunedì 7 dicembre. Il primo intervento sarà realizzato nella mattinata in via Angelo Forte, a Maranola (ingresso scuola elementare) e richiederà l’interruzione della circolazione dalle ore 9 alle 12. Analogo provvedimento sarà preso per via Carlo Filosa, a Trivio, nel tratto compreso tra la scuola e la piazza dove, sempre il giorno 7, la circolazione sarà interrotta dalle ore 14 alle 17.

Commenta l’Assessore ai Lavori Pubblici Eleonora Zangrillo  “Ci scusiamo per i disagi ma è importante continuare nel programma che, alla fine, porterà alla realizzazione di ben 35 attraversamenti pedonali sull’intero territorio comunale. L’obiettivo è garantire l’attraversamento in sicurezza nei punti più frequentati dai pedoni e, in particolare, dai bambini. Si è data quindi precedenza alle scuole e ai siti di interesse pubblico. La prima tranche di intervento si concluderà a metà dicembre. Il programma sarà ripreso e portato a termine una volta superata la stagione delle piogge”. 

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *