Sono iniziati i lavori nel tratto stradale del Lungomare Caboto che è compreso tra la rotonda di Calegna fino al quartiere la “Piaja” lato mare, interessato da frequenti fenomeni di allagamento a seguito delle forti precipitazioni. Ha dichiarato il sindaco Cosmo Mitrano: “Non cade nel vuoto l’appello lanciato dai residenti di una vasta zona che dalla rotonda di Calegna si estende fino all’area portuale della nostra città. Potenziamo così la sicurezza stradale soprattutto in previsione del periodo invernale andando a risolvere definitivamente una situazione di pericolo per la viabilità e vivibilità dei quartieri”. Sono due i cantieri aperti per interventi di somma urgenza dove saranno installate alcune centinaia di metri di nuove tubature per la raccolta e regimentazione delle acque piovane al fine di evitare allagamenti dovuti a bombe d’acqua. In località Calegna si andrà a potenziare il deflusso veloce delle acque mentre nel quartiere la Piaja, invece, verrà realizzata una nuova tubazione per consentire lo scarico delle acque piovane direttamente a mare. Ha commentato l’Assessore all’economia del mare Teodolinda Morini: “L’Amministrazione comunale dopo aver recepito le numerose istanze dei residenti, ha effettuato dei sopralluoghi tramite i propri tecnici constatando che diversi scarichi a mare delle acque bianche erano occlusi causando l’allagamento del tratto stradale. Pertanto, lo scorso 25 settembre, abbiamo diffidato l’Autorità portuale constatando il pronto intervento, affinché si intervenisse per risolvere questa annosa problematica che affliggeva anche le attività commerciali che si affacciano sul Lungomare Caboto”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui