Coronavirus

Dal monitoraggio Dep – Seresmni dell’Unità di Crisi della Regione Lazio, ad oltre un anno dall’inizio dell’emergenza Covid, ha analizzato l’incidenza e la distribuzione dei casi su tutto il territorio. Come emerge dal monitoraggio i contagi totali sono equamente ripartiti tra maschi (48,7%) e femmine (51,4%) e sono così distribuiti a livello regionale: il 17,7% nella Asl Roma 1, il 21% nella Asl Roma 2, l’10,2% nella Asl Roma 3, il 5% nella Asl Roma 4, il 9,3% nella Asl Roma 5, il 10,6% nella Asl Roma 6, il 9% nella Asl di Frosinone, il 9,5% nella Asl di Latina, il 2,9% nella Asl di Rieti e il 4,7% nella Asl di Viterbo. Il 77,3% dei casi positivi è stato individuato da attività di screening mentre il 22,7% da test per sospetto diagnostico ed il 93,6% degli attuali positivi è in isolamento domiciliare, mentre il 5,6% è in ricovero ospedaliero e lo 0,7% è ricoverato in terapia intensiva. Completano il quadro totale, poi il 79,9% di guariti e il 2,3% di decessi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui