I controlli dei Carabinieri a Latina nel ponte dell’Immacolata

Carabinieri

C’è stata l’attività di controllo dei Carabinieri nella serata di sabato 8 dicembre e il servizio dei militari del Norm, finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati, ha interessato i quartieri ad alto indice di degrado,criminalità e di maggiore aggregazione giovanile con massima attenzione anche alla circolazione stradale.  Un giovane di 30 anni di origini ucraine è stato arrestato la sera dell’Immacolata per rapina in concorso e furto in abitazione: sorpreso a rubare in un’abitazione ha picchiato il proprietario nel tentativo di guadagnare la fuga ma è stato prima bloccato dai residenti e poi arrestato dai carabinieri. Poco prima, con un complice che si è dato alla fuga, aveva messo a segno un furto in un’altra abitazione.  Tre le persone che sono state denunciate nel corso dell’attività di controllo. Si tratta di un 35enne nato a Sezze e residente a Pontinia e di un 26enne di Cisterna sorpresi alla guida delle rispettive autovetture già sottoposte a sequestro; devono riprendere di sottrazione di cose sottoposte a sequestro e violazione degli obblighi della custodia giudiziale. Un 21enne di Latina, poi, è stato deferito per guida senza patente-recidiva.  Un giovane di 26 anni di Cisterna è stato sanzionato amministrativamente per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale dopo essere stato trovato in possesso di 1,2 grammi di marijuana. Nel corso dei servizi sono stati anche controllati 120 mezzi; fermate ed identificate 131 persone. In totale sono state elevate 21 contravvenzioni per violazioni al codice della strada;ritirate 3 patenti e 6 carte di circolazione, decurtati 17 punti dalle patenti di guida. 

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *