I consiglieri comunali di minoranza di Latina ricevuti dal Prefetto Trio

Il prefetto di Latina Trio

Sono stati ricevuti dal prefetto di Latina Maria Rosa Trio i consiglieri comunali di minoranzaad eccezione degli esponenti del Pd, nella mattinata del 22 luglio. La richiesta ufficiale era stata fatta nei giorni scorsi dopo la polemica che aveva investito il presidente del consiglio comunale Massimiliano Colazingari. Hanno spiegato i consiglieri d’opposizione:  “Il Prefetto  si è mostrata attenta e disponibile ad ascoltare le rimostranze dei consiglieri che hanno lamentato una gestione poco democratica del consiglio comunale da parte del presidente Massimiliano Colazingari. È stato sottolineato dai consiglieri presenti il continuo mancato rispetto delle procedure, un atteggiamento che mina il ruolo dell’opposizione“. Al Prefetto Trio è stato richiesto di esercitare i poteri sostitutivi previsti dall’articolo 39 del Tuel convocando il consiglio comunale. Per tutta risposta è stato annunciato che, trattandosi di una questione delicata, è stato richiesto un parere al Ministero dell’Interno, che arriverà a breve. Ancora i consiglieri comunali presenti all’incontro: ” “In attesa di una risposta da parte del Viminale, ringraziamo il Prefetto Maria Rosa Trio dell’accoglienza e della disponibilità. Indipendentemente dal parere, ci auguriamo che il presidente Colazingari cambi questo suo modo di fare e sia più rispettoso del ruolo istituzionale che ricopre e della minoranza stessa”.  

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *