Furto

Due ragazzi sono stati fermati dai carabinieri ad Aprilia mentre commettevano un reato: il più grande, un 19enne di origini romene ma residente nel comune pontino,  è stato arrestato in flagranza per furto con destrezza in concorso, mentre l’altro, un connazionale non ancora maggiorenne, è stato denunciato in stato di libertà per lo stesso reato. I fatti sono avvenuti nel pomeriggio del  13 luglio: i due giovanissimi sono stati bloccati dopo aver rubato all’interno di un’auto in sosta alcuni effetti personali di proprietà di un 64enneresidente a Sabaudia. Al termine delle formalità di rito il ragazzo arrestato è stato accompagnato nel carcere di Latina in attesa del rito direttissimo. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui