Ha minacciato e picchiato la ex: allontanato dalla casa di famiglia

Questura di Latina

Un uomo si è presentato alla casa del fratello dell’ex compagna per vedere le due figlie ma la situazione si è degenerata in una discussione durante la quale l’uomo ha aggredito sia la donna che l’ex cognato. Questo è accaduto in Piazza Aldo Moro a Latina dove, dopo una telefonata di un vicino di casa, è arrivato un equipaggio della  Squadra Volante che ha raccolto la testimonianza delle due vittime. La donna in particolare a raccontato che il marito si era recato presso l’abitazione di suo fratello di lei, per vedere le figlie ma dopo averne preso in braccio una si stava allontanando verso la sua auto. Il comportamento di C.M., 35 anni, italiano, ha dato il via ad una accesa discussione nella quale è intervenuto il fratello della donna, aggredito con spintoni e ginocchiate; anche la donna è stata spintonata ed allontanata con violenza. In Questura, dove è andata per presentare denuncia, la donna ha raccontato che le minacce, gli scatti d’ira, le percosse e le violenze, si protraevano già da tempo, e che a causa dei continui soprusi posti in essere dall’uomo, viveva in uno stato di soggezione, manifestando timore e paura per la propria incolumità, e proprio per questo motivo aveva chiesto ospitalità al fratello. Così l’uomo è stato identificato e a suo carico il sostituto procuratore Marco Giancristofaro ha disposto l’allontanamento urgente dalla casa familiare, con il divieto di avvicinarsi alla ex compagna.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *