Carabinieri

Un 39enne è accusato di aver reiteratamente minacciato di morte la moglie da cui si sta separando ed è stato arrestato in flagranza di reato a Cisterna. I fatti sono accaduti nella notte del 14 giugno quando tempestivo si è rivelato l’intervento da parte dei militari che ha permesso di evitare ulteriori e più gravi conseguenze per la vittima. Secondo quanto è stato riferito dall’Arma, la donna aveva già sporto denunce preso il Comando dei carabinieri per analoghi e precedenti episodi, in seguito alle quali erano state avviate specifiche attività di indagine, fino all’epilogo della scorsa notte. Il 39enne arrestato è stato sottoposto al regime dei domiciliari così come è stato disposto dall’Autorità Giudiziaria informata dei fatti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui