Gravemente ferito un ragazzo di 16 anni in un incidente sul lavoro

Ambulanza

Finisce in tragedia il suo stage in azienda: uno studente di 16 anni che era  impegnato in uno stage in un’azienda di Pavia di Udine (Udine) è rimasto gravemente ferito in un incidente sul lavoro. Il giovane era intento a lavorare su una macchina fresatrice quando, per cause  che sono in corso di accertamento, ha subito la semiamputazione della mano destra. Il ragazzino, che è allievo di un istituto professionale della provincia di Udine, stava svolgendo un’attività di formazione prevista dalle scuole professionali nelle varie aziende del territorio e avrebbe dovuto concludere lo stage venerdì. Il giovane aveva seguito il padre alla Emmebi S.r.l, una azienda della zona industriale di Pavia di Udine, in uno stabilimento specializzato nella finitura e nell’imballaggio di profili in alluminio. come stagista, per imparare il mestiere. Per cause, appunto,  in corso di accertamento da parte degli ispettori dell’azienda sanitaria, dei Carabinieri del Norm della Compagnia di Palmanova e dei Vigili del Fuoco del Comando di Udine, l’adolescente ha riportato una semi amputazione del polso e della mano. Immediata la chiamata di aiuto con una telefonata al numero di emergenza del Friuli Venezia Giulia, il Nue 112. Il ragazzino, che ha perso molto sangue ma che è sempre rimasto desto, è stato stabilizzato e trasportato in elicottero nel reparto di microchirurgia dell’ospedale di Pordenone dove i medici stanno tentando di salvargli l’arto La ferita è molto grave ma il 16enne non è in pericolo di vita. Di quanto accaduto è stato subito informato il magistrato di turno della Procura della Repubblica di Udine che ha disposto tutte le verifiche del caso.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *